Ita  -  Fra  -  Eng

Rifugio alpino
Chalet Epée

2.370 m / Loc. Epée des Plontains / Valgrisenche

Rifugio alpino Chalet Epée / 2.370 m / Loc. Epée des Plontains / Valgrisenche

Nel 1986 due fratelli originari della Valgrisenche, Ivo e Dario Gerbelle, hanno deciso di intraprendere una lunga e coraggiosa avventura insieme, costruendo il loro rifugio. Lo Chalet de l’Epée sorge in luogo di una vecchia malga sull’Alta Via n°2: in stile alpino, in pietra e copertura del tetto in lose.
"Quando salirete al nostro rifugio, il sentiero panoramico attraversa un maestoso bosco di larici secolari, tutelati come piante monumentali. 54 alberi, con un’età media di oltre 500 anni e diametri di oltre 1 metro e ½. Potenze della natura, come a proteggere il piccolo villaggio di Arollaz e i villaggi sottostanti. Vi sentirete piccoli uomini al cospetto dei giganti. L'ambiente circostante è suggestivo: il vallone del Bouc offre una scenografia mozzafiato, con una vista panoramica sulla Punta Rabuigne e il ghiacciaio Lepère, per salire alla becca di Mont Forciaz”. Dal 1988, anno dell’inaugurazione del rifugio, entrambe le famiglie Gerbelle si dedicano all’accoglienza degli avventori, alternandosi nei vari ruoli e compiti quotidiani. Lo Chalet de l’Epée ha una capienza di 80 posti letto, con camerette separate e spaziosi dormitori per i gruppi. A disposizione anche un locale invernale sempre aperto con sei posti letto. Per quanto riguarda la ristorazione si predilige la cucina tradizionale, con un occhio di riguardo ai piatti e ai prodotti tipici della cucina valdostana. Per la valenza ambientale dei luoghi, lo Chalet è anche meta privilegiata degli amanti del turismo naturalistico. Luogo selvaggio e incontaminato, è il regno delle marmotte e ricco di fauna alpina, stambecchi e camosci. Sua maestà l’aquila nidifica in zona. Sullo sperone roccioso, a ridosso del rifugio, è stata attrezzata una palestra di roccia, con vie corte di varie difficoltà. Ideali per gli appassionati di arrampicata sportiva e buona palestra per gruppi neofiti accompagnati da guide. Il rifugio è posto di passaggio per gli escursionisti del 'Tour du Grand Paradis', che parte dalla vicina Savoia, passa per il Col du Mont e finisce a Cogne, con l'ascensione al Gran Paradiso. E punto-tappa dell’Alta via Glaciale e del celebre ultra-trail ‘Tor des Géants’. Sono inoltre consigliate:
-la traversata Epée-Bezzi, fiore all'occhiello escursionismo della Valgrisenche;
-l’escursione al Col Fenêtre, lungo il vallone del Bouc, lungo le pendici della Becca di Tei e tra i detriti morenici, si raggiunge il Colle a 2.840 metri;
-l’escursione al Bivacco Ravelli, di facile accesso, che con circa tre ore di cammino permette di ammirare il ghiacciaio della Grande Rousse e i suoi imponenti crepacci.

Accesso

Uscita autostradale di Aosta Ovest-Aymavilles. All’uscita dell’autostrada proseguire dritto in direzione Aosta fino al semaforo:qui girare a sinistra e percorrere la strada statale 26 in direzione Monte Bianco lasciandosi il castello di Sarre sulla destra e superando i paesi di Saint-Pierre e Villeneuve.
Proseguendo ancora dritto e dopo aver percorso circa km 8 dall’uscita dell’autostrada, raggiungere l’abitato di Arvier, superarlo e proseguendo ancora dritto raggiungere la rotonda e percorrere il viadotto. Prima della galleria successiva, girare a sinistra e raggiungere l’abitato di Leverogne da cui inizia la strada verso Valgrisenche. Percorrerla per circa 20 km fino al capoluogo di Valgrisenche, continuare ancora dritto, e, dopo aver raggiunto la sommità dello sbarramento della diga proseguire dritto costeggiando l’invaso della diga fino a Usellières 1788 m al termine della carrozzabile della Valgrisenche. Qui si lascia l’auto e percorsi pochi metri di strada dal bar-trattoria direzione N, a destra parte un marcato sentiero, indicato da una tabella gialla ‘Rifugio Chalet de l’Epée’. Il rifugio è raggiungibile in circa due ore a piedi.

Escursioni / traversate / ascensioni

escursioni
  • Colle di Cossuna 2885m
  • Becca dei Quattro Denti 2640m
  • Colle di Giasson 3154m
  • Colle di Feluma 3001m
traversate
  • Bivacco Ravelli 2860m
  • Rhêmes-Notre-Dame - Col Fenêtre 2840m
  • Rifugio Bezzi 2284m
ascensioni
  • Becca di Tey 3186m
  • P.ta di Rabuigne 3261m
  • Mont Forciaz 3244m
  • Cima del Bouc 3107m
  • Grande Rousse 3607m

Gestore / proprietario

Gestore
Chalet Epée des Frères Gerbelle sasProprietario
Chalet Epée des Frères Gerbelle sas

Scheda
tipo Turistico
periodo di apertura metà giugno - metà settembre
posti letto 80
posti letto invernale 6
Contatti
telefono +39 0165 97215
cellulare +39 333 3048813
fax
e-mail sito web

Dove si trova il Rifugio Chalet Epée

Che tempo farà nei prossimi 7 giorni

Valgrisenche, previsioni meteo a 7 giorni

mer 12 gio 13 ven 14 sab 15 dom 16 lun 17 mar 18
-8°   -2° -8°   -4° -9°   -3° -7°   0° -4°   -2° -5°   -1° -6°   2°

stampa PDF

Rifugio Chalet Epée Valgrisenche

Rifugio Chalet Epée Valgrisenche

Rifugio Chalet Epée Valgrisenche

Rifugio Chalet Epée Valgrisenche

Torna all'elenco

Associazione Gestori Rifugi Valle d'Aosta
c/o ADAVA Federalberghi Valle d’Aosta
Associazione degli Albergatori ed Imprese Turistiche
della Valle d’Aosta
Corso Lancieri di Aosta, 32/A - 11100 Aosta
tel +39 0165 44008

Privacy policy  -  Cookies

Valid XHTML 1.0 Strict  •  Valid CSS!  •  VisaMultimedia - Grafica | Internet | Multimedia | Video | Fotografia  •  Cloud Hosting Provider - HEXTRA